Articles in category: Italiano

Sergio Santoro Sergio Santoro avatar

6 minute read

Composer e l’ecosistema PHP L’ecosistema PHP è notevolmente cambiato negli ultimi anni grazie all’introduzione di Composer. Esso ha definito degli standard per risolvere problemi comuni come l’autoloading e la gestione di pacchetti e dipendenze. In questi ultimi anni si è assistito ad un proliferare di numerose componenti software riusabili che hanno significativamente modificato le strategie di sviluppo. Nonostante Composer si sia evoluto molto, in alcuni contesti le sue funzionalità risultano essere limitanti e incomplete.

Codice riusabile: un primer

This article is also available in english

Elviro Rocca Elviro Rocca avatar

9 minute read

L’ultima volta abbiamo visto una possibile implementazione del tipo Optional in Objective-C; l’obiettivo primario dell’articolo era quello di importare in Objective-C uno strumento frequentemente utilizzato in Swift, ma usare una classe come Optional può essere considerato un’applicazione di un concetto molto più generale: il riutilizzo del codice. In effetti, Optional non è legato a un particolare dominio, e può essere riutilizzato più e più volte in molti progetti: questo è esattamente ciò che accade in Swift.

Elviro Rocca Elviro Rocca avatar

15 minute read

L’appuntamento con il Codemotion di quest’anno a Milano è stato particolarmente ricco: tante tracce, moltissimi contenuti suddivisi tra talk tecnici, workshop e keynote, e alcuni ospiti illustri, tra cui il celebre Rasmus Lerdorf, creatore del linguaggio PHP. Come già fatto per il PHP Day 2015, proponiamo le nostre impressioni sulla conferenza, citando i talk che ci hanno colpito maggiormente: la scelta dei talk è basata sul gusto personale dei vari membri della redazione di Facile.it Engineering, e le considerazioni esposte non vanno lette come recensioni, ma come riflessioni di vario genere sulle tematiche trattate, volte a stimolare nei lettori l’interesse a partecipare a conferenze come il Codemotion.

Daniele Contini Daniele Contini avatar

1 minute read

Sono stati due giorni ricchi di emozioni quelli trascorsi con i partecipanti di #FacileHack, il primo hackathon organizzato da Facile.it. Abbiamo visto impegno nella competizione, talenti diversi e complementari tra loro, passione per la tecnologia, serietà e molto caffè… momenti che vogliamo rivivere insieme a voi con questo video. Grazie a tutti!

Optionals in Objective-C

This article is also available in english

Elviro Rocca Elviro Rocca avatar

14 minute read

Objective-C vivrà ancora per molto. Nonostante Swift sia il nuovo punto di riferimento per lo sviluppo iOS e OS X, ci sono ragioni concrete per scegliere di continuare a sviluppare in Objective-C, almeno per un po’: progetti esistenti basati su Objective-C richiedono ancora mantenimento e probabile aggiunta di nuove funzionalità, e anche se è tecnicamente possibile mescolare i linguaggi, la cosa può risultare poco conveniente per via della natura molto dinamica di Objective-C; Swift sta cambiando rapidamente, presenta ancora alcuni bug e problemi di performance, e il suo workflow manca ancora di alcune feature fondamentali per i professionisti, mentre Objective-C è un linguaggio maturo, con una community molto vivace; alcuni possono preferire un linguaggio più dinamico, e il supporto di Apple su Objective-C è ancora forte; Personalmente ho la tendenza a preferire linguaggi più statici, e un approccio type-first alla programmazione, ma di tanto in tanto mi piace lavorare in un ambiente più dinamico, quindi, sia per preferenza personale che per esigenze di business, non ho ancora messo Objective-C da parte.